Africa: francese trasforma la sua Citroen in una motocicletta e si salva dall’assideramento

 Africa – Storia particolare quella di Emile Leray, il francese che si è salvato dalla siccità del deserto grazie alla sua creatività e abilità con i motori. Si era trovato bloccato nel deserto della parte occidentale dell’Africa e la sua automobile era irrimediabilmente guasta. Così Emile decise di trasformare il mezzo inservibile in una motocicletta.

 La trasformazione – Con il solo aiuto di una cassetta degli attrezzi, di quelle che si trovano nel portapacchi delle jeep degli escursionisti, ha creato il suo mezzo di salvezza. Dopo 12 giorni di lavoro senza sosta, la sua Citroen 2CV è diventata così una motocicletta. Un periodo in cui i viveri diminuivano e Emile era dimagrito e disidratato, eppure è riuscito a terminare la sua impresa, a salire a cavallo della sua motocicletta e a raggiungere la città più vicina.

Michela Santini