Diamond Jubilee: maniaco sessuale accanto alla regina

Londra – Fallisce la sicurezza inglese. Un maniaco sessuale, condannato a 4 anni di carcere nel 1986 per aggressione indecente e aggressione con lesioni, ha viaggiato sulla chiatta della famiglia reale accanto alla regina Elisabetta. E’ accaduto durante le celebrazioni del Diamond Jubilee. Il 52enne Harbinder Singh Rana – così si chiama il maniaco – era stato inviato sulla barca dal principe Carlo e ha attraversato il Tamigi con la Kate ed Elisabetta.

Rana – L’uomo era stato condannato  26 anni fa per essersi finto medico e poter così esaminare l’intimità delle sue pazienti. Carlo lo aveva incontrato svariate volte per via del suo lavoro per un’associazione della comunità Sikh nel Regno, ma non sapeva nulla del suo passato e non è stato controllato.

McCabe –
Il parlamentare inglese Steve McCabe ha dichiarato: «È una situazione sorprendente in termini di sicurezza, Sono senza parole. Si dovrebbe svolgere un’inchiesta della polizia per capire come questo sia potuto succedere».

Michela Santini