Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Terremoto in Emilia Romagna: otto scosse nella notte

CONDIVIDI

Otto scosse – Nella notte sono state registrate ancora 8 scosse, delle quali la più forte pari a 3.2 gradi della scala Richter, tra le provincie di Modena, Reggio Emilia e Mantova. Sembra non volersi arrestare il movimento continuo delle faglie della Pianura Padana. Oggi Napolitano ha incontrato a Bologna gli amministratori impegnati nelle zone colpite dal sisma in Nord Italia, dichiarando che, al di là dell’emergenza e del dolore causato dalle numerose perdite in termini di vite umane, è necessario attuare al più presto un piano di sicurezza a livello nazionale in relazione al rischio sismico, in modo da poter limitare al massimo, in futuro, i danni e le vittime.

La Protezione Civile – Il capo della Protezione Civile Gabrielli, ha fatto il punto della situazione evidenziando che l’assistenza data agli sfollati non è a un livello di criticità, in quanto ci sono ancora tende disponibili e non mancano generi di prima necessità. Infatti i sindaci che hanno fatto appelli al riguardano si trovano ora sommersi di talmente tanta merce che non sanno più dove sistemare. Ciò di cui ha bisogno la Protezione Civile sono i fondi.

Possibilità di infiltrazioni mafiose – Pietro Grasso, procuratore nazionale antimafia, ha annunciato degli stretti controlli, come avvenuto dopo il terremoto dell’Aquila, per evitare infiltrazioni mafiose sia nelle opere di rimozione delle macerie che in quelle della ricostruzione degli edifici.

Marta Lock