Calcio, Obodo rapito in Nigeria

Calcio, Obodo rapito – Brutta notizia per il mondo del calcio: il centrocampista Christian Obodo sarebbe stato rapito questa mattina in Nigeria. Fonti governative avrebbero confermato il rapimento e si attendono notizie sulla salute del calciatore. Secondo quanto riporta Supersport.com, alle ore 9.20 di questa mattina il giocatore sarebbe stato avvicinato, mentre si trovava accanto alla propria macchina, da alcuni uomini attirati dalla targa dell’auto stessa: “Obodo 5”. Si pensa che il motivo del rapimento sia l’estorsione di una somma di denaro, ma ancora di certo non si sa nulla.

Pochi dettagli – La fonte, che ha preferito rimanere anonima, interpellata dal sito sopra menzionato ha confermato che il nigeriano sarebbe stato rapito di fronte ad una chiesa a Warri, nel Delta State, uno degli stati federali nigeriani. Obodo avrebbe passato la notte in giro per locali, per poi essere sorpreso questa mattina da alcuni uomini che sono poi fuggiti su un’altra auto, lasciando sul posto quella del giocatore. Con le indagini in corso, si attende che i rapitori si mettano in contatto con la famiglia di Obodo per chiedere un riscatto, considerato per ora l’unico motivo plausibile del rapimento.

Alberto Ducci