Euro 2012, Inghilterra: la FA ha già fissato il rientro


Euro 2012, Inghilterra – Incredibile decisione della Football Association inglese che ha già prenotato il volo di rientro per la nazionale di Roy Hodgson. Cosa c’è di strano? Vi chiederete voi, dovranno tornare a casa prima o poi. Ebbene, la “stranezza” sta nella data scelta: la Federazione inglese ha prenotato il volo per il 20 giugno, praticamente il giorno dopo il match con l’Ucraina che chiude la fase a gironi del gruppo D. Il jet privato dovrebbe decollare il 20 giugno dalla base inglese in Polonia per atterrare prima a Manchester e poi a Londra Stansted.

Procedura standard – La Football Association si è subito difesa dichiarando a The Sun che questa è solo una “procedura standard”. Parole – poche – che non giustificano del tutto il comportamento della Federazione. Servono davvero 10 giorni a un organismo come la FA per prenotare le piste di atterraggio di due aeroporti per il jet privato dove sono trasportati i calciatori della Nazionale inglese? Viene da pensare magari a un gesto scaramantico, ma la notizia ha scosso l’ambiente alla vigilia di una gara importantissima come quella contro la Francia. A gettare benzina sul fuoco, ci pensa poi Alan Mullery, ex centrocampista dell’Inghilterra negli anni ’60 e ’70 e oggi commentatore per Sky Sports Uk: “E’ una decisione strana. Da giocatore non mi sarebbe piaciuta”.

Miro Santoro