Euro 2012, probabili formazioni Irlanda-Croazia: dubbio in attacco per il Trap


Euro 2012, Irlanda-Croazia – Al termine della sfida con la Spagna, gli azzurri e Cesare Prandelli in particolare saranno già davanti agli schermi televisivi per studiare le due prossime avversarie del girone: Irlanda e Croazia. Alle 20.45 si affrontano le due Nazionali indicate come vittime sacrificali del Gruppo C. Sarà una sorta di spareggio quella tra l’Irlanda del vecchio Trap e la Croazia del giovane Bilic, squadra certamente più talentuosa, ma che ha perso per strada il bomber Olic. Trapattoni invece non ha avuto problemi con gli infortuni, ma con la stampa irlandese che l’ha criticato duramente per la mancata convocazione di Foley. Banalità per uno che in passato ha allenato anche l’Italia. Arbitra la sfida l’olandese Kuipers.

Irlanda – Un solo dubbio per Giovanni Trapattoni alla vigilia del match d’esordio e riguarda l’attaccante da affiancare al capitano Robbie Keane. Sono in due a giocarsi una maglia: Doyle e Long, ma al momento sembra in vantaggio il primo. Confermato Given in porta, che nei giorni scorsi aveva accusato qualche problema fisico. Per il resto, l’allenatore di Cusano Milanino si affida al 4-4-2 dove le armi migliori stanno nella corsa e nella qualità degli esterni Duff e McGeady. Questa la probabile formazione dell’Irlanda: (4-4-2): Given; O’Shea, Dunne, St Ledger, Ward; Duff, Andrews, Whelan, MgGeady; Keane, Doyle. A disposizione: Westwood, Kelly, McShane, O?Dea, Gibson, Hunt, Green, McClean, Long, Walters, Cox. Ct: Trapattoni.

Croazia – Il ct Bilic ha perso già perso per infortunio il bomber Olic e poi il centrocampista Ilicevic, entrambi tagliati dalla lista dei 23, ma può contare sulla qualità in regia di Luka Modric, che finora però in Nazionale ha spesso deluso. In attacco, spazio a un altro calciatore che milita in Premier League, il centravanti dell’Everton Jelavic che farà coppia con Mandzukic. Anche i croati si schiereranno con un 4-4-2 con Srna e Rakitic pronti a offendere sulle fasce. Questa la probabile formazione della Croazia (4-4-2): Pletikosa; Corluka, Schildenfeld, Simunic, Strinic; Srna, Dujmovic, Modric, Rakitic; Jelavic, Mandzukic. A disposizione: Kelava, Simunic, Buljat, Vrsaljko, Vida, Pranijc, Badelj, Dujmovic, Kranjcar, Perisic, Kalinic, Eduardo. Ct: Bilic.

Miro Santoro