Esodati, Bonanni vs Fornero: Il ministro dice buglie

E’ un attacco durissimo quello che il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, ha sferrato oggi contro Elsa Fornero. Il ministro del Lavoro, nel mirino da giorni per l’impasse sul numero degli esodati, ha incassato l’ennesima “stilettata”, confermando il suo scarso successo presso una platea sempre più ampia di interlocutori. “Il ministro dice bugie“, ha tagliato corto il sindacalista, che ha anche rivolto un appello al partito di Pier Luigi Bersani.

Il ministro bugiardo – “Non c’è uno scaricabarile tra la Fornero e l’Inps, ma è il ministro che ciurla nel manico e dice bugie quando afferma che non ha i numeri sui lavoratori esodati”. A scandirlo oggi, nel corso del suo intervento alla Conferenza nazionale del lavoro indetta dal Pd a Napoli, è stato il numero uno della Cisl, Raffaele Bonanni“E’ il ministero del Lavoro che ha i numeri esatti sugli esodati – ha affermato il sindacalista – l’Inps li riceve in seconda battuta”.

L’appello al Pd – “Se non lo ha capito ancora, il ministro può chiedere ai suoi ufficiha rincarato il segretario della Cisl – perché solo lì si possono fare gli accordi per andare in esodo. Quindi questi dati lei li ha da 5 mesi e mezzo. Che ci sia una disinformazione così grave è un fatto che dà il segno della situazione che fronteggiamo”. E sul finale Bonanni ha rivolto  un appello al Pd: “Dateci una mano – ha detto – per riuscire a dare risposta a quelle persone che da cinque mesi ci chiedono se sono ancora lavoratori o pensionati”.

Maria Saporito