Calciomercato Roma, Borini verso il Paris Saint-Germain

Roma, Borini può partire – La situazione intorno a Fabio Borini, attaccante della Roma in comproprietà con il Parma, continua a essere poco chiara. Le due società, che detengono la metà del cartellino dell’ex attaccante del Chelsea, dovrebbero evitare le buste accordandosi per un rinnovo della compartecipazione fino al prossimo giugno: Borini resterebbe un altro anno nella capitale e la Roma avrebbe la possibilità di valutarne il riscatto una volta assicurate le qualità del giovane. Nel frattempo però Tuttosport ha lanciato una suggestiva ipotesi per l’attaccante bolognese.

Rotta verso Parigi – Potrebbe esserci un rendez-vous importante per Borini con Carlo Ancelotti, allenatore che lo ha lanciato al Chelsea nel 2009 dopo averlo prelevato dalla Primavera del Bologna. Il tecnico ex Milan avrebbe chiesto a Leonardo di acquistare l’attaccante e portarlo al Paris Saint-Germain per la prossima stagione, così da poterlo affiancare a Ezequiel Lavezzi, prossimo arrivo dal Napoli. Per Borini ritrovare il suo ex allenatore sarebbe una manna dal cielo: Ancelotti infatti tra il 2009 e il 2011 gli fece collezionare 4 presenze in Premier League più il debutto in Champions League, che a oggi risulta essere l’unica presenza nella massima competizione internazionale per l’ex Swansea. Ovviamente bisognerà valutare la volontà della Roma e del Parma di cedere il giocatore, che con la convocazione nella nazionale maggiore si è assicurato un futuro di grande spessore.

Mario Petillo