Euro 2012, Girone B: avanti Germania e Portogallo, delusione Olanda

Euro 2012, Girone B – Avanti la Germania, avanti il Portogallo, fuori Danimarca e (con zero punti) l’Olanda. I verdetti del girone B, il girone “di ferro” dell’Europeo, sono, per un certo verso, sorprendenti. E la sorpresa più grossa sono gli zero punti della nazionale arancione, finalista al Mondiale 2010, e grande favorita per il successo finale: anche nell’ultima partita del raggruppamento, gli “Orange” escono con una sconfitta: il Portogallo vince 2-1 grazie ad una doppietta di Cristiano Ronaldo che rimonta il vantaggio iniziale di Van der Vaart. I lusitani hanno meritato il successo, legittimandolo con diverse occasioni da rete, e spaventandosi solo per un palo dell’arrembante Van der Vaart nel finale.

Germania, punteggio pieno – Vittoria per 2-1 anche per la Germania sulla Danimarca (che saluta, così, la manifestazione). Tedeschi in vantaggio con Podolski, raggiunti sul pari subito da Krohn-Dehli, e nuovamente avanti a 10′ dalla fine con il terzino Bender. Nonostante ad avere le motivazioni maggiori avrebbero dovuto essere i danesi, nel corso del match la nazionale di Loew ha mostrato più freschezza e voglia di portare a casa il risultato. Adesso per la Germania c’è l’ostacolo Grecia (in un derby già definito della “Zona Euro”), mentre il Portogallo affronterà la Repubblica Ceca in una sfida dall’esito non così scontato.

Edoardo Cozza