Tennis, follia Nalbandian nella finale di Queen’s. Ferito un giudice di linea (Video)


Tennis, Nalbandian – Un gesto di stizza un po’ sopra le righe è costato a David Nalbandian la finale del torneo Queen’s di Londra. Dopo aver vinto 7-6 il primo set contro il croato Cilic, il tennista argentino era sotto 4-3 al secondo. In quel momento del match, a causa di un errore, il tennista argentino si infuria e prende letteralmente a calci la postazione di uno dei giudici di sedia. La postazione è andata in mille pezzi ferendo lievemente a una gamba il giudice stesso, uscito dal campo sanguinante. L’argentino si è scusato, ma non è bastato a evitargli l’immediata squalifica per comportamento antisportivo. La vittoria del torneo londinese è andata così, in una maniera sostanzialmente atipica, a Cilic.

Il precedente – David Nalbandian, numero 39 al mondo, non è comunque nuovo a episodi sopra le righe. Lo scorso gennaio, nel corso degli Australian Open, protestò furiosamente con i giudici di sedia per un punto prima assegnato e poi annullato. Allora, però, non arrivò nessuna squalifica e soprattutto non era in palio la finale di un torneo.
Ecco le immagini del folle gesto di Nalbandian, che era indicato come favorito per la finale odierna in quanto testa di serie numero 10. Immagini che l’argentino e gli appassionati di tennis difficilmente dimenticheranno.

Miro Santoro

Nalbandian prende a calci il giudice