Barcellona, Rosell stuzzica Ronaldo: “Secondo al mondo? Altri 11 prima di lui”

Rosell stuzzica Ronaldo – Botta e risposta infinito tra Real Madrid e Barcellona che oramai ci hanno abituati a ben altri problemi, sia sul campo che a parole. Stavolta ci pensa Sandro Rosell, presidente degli azulgrana, che stuzzica Cristiano Ronaldo, attaccante delle merengues e della nazionale portoghese. L’ex centravanti del Manchester United a Euro2012 non ha brillato come tutti si aspettavano, svegliandosi soltanto nell’ultima partita, quella decisiva, con l’Olanda, nella quale è stato autore di una doppietta. Contro la Danimarca, però, il lusitano ha fatto denotare un incredibile limite sotto porta, non degno di chi ha segnato circa 60 goal in stagione.

Secondo solo a Messi? – Se la frecciatina, insomma, arriva dal presidente della squadra che rappresenta gli acerrimi rivali sicuramente scatterà una scintilla tra i due che porterà a una replica di Ronaldo, per un classico che tutti noi conosciamo e che José Mourinho ci ha insegnato a vedere: “Ronaldo? – si domanda Rosell – Non è il secondo miglior giocatore del pianeta – dice alludendo alla rivalità con Lionel Messi – Penso che prima di lui ce ne siamo almeno altri undici, ovvero i titoli del Barcellona”.  Toccherà a Ronaldo ora replicare, magari sul campo, nei Quarti di Finale di Euro2012 che vedranno il prossimo giovedì sfidarsi Portogallo e Repubblica Ceca per la prima semifinalista del torneo internazionale.

Mario Petillo