In costruzione il Titanic II: il progetto è già un successo

Titanic II, Clive Palmer – E’ partito il progetto denominato Titanic II, voluto fortemente dal magnate australiano Clive Palmer, che permetterà di costruire una nave sul modello del primo Titanic ma usufruendo delle moderne tecnologie di costruzione e sicurezza. Il Titanic del 21mo secolo ha già ricevuto interesse anche da parte del pubblico che ha già manifestato entusiasmo per il progetto registrandosi al sito della nuova linea di navigazione chiedendo di poter essere ammesso al viaggio inaugurale della nave. La Blue Line ltd di proprietà del magnate austaliano ha stretto un accordo con la compagnia cinese di proprieta’ statale CSC Jinling Shipyard per costruire il Titanic II.

Nuovi accordi e solidità – Il progetto ha iniziato a prendere corpo quando Palmer ha dichiarato di aver ottenuto anche la collaborazione della finlandese Deltamarin, una delle più grandi compagnie al mondo di progettazione navale e ingegneria marittima. Adesso la costruzione può iniziare, la nuova nave avra’ 840 camere e nove ponti, e le stesse dimensioni del primo Titanic affondato nel 1912 nel suo viaggio inaugurale: una lunghezza di 270 metri, un’altezza di 53 e un peso di 40 mila tonnellate. ”In oltre 20 mila si sono registrati sul sito Blue Star esprimendo interesse. Questo magnifico bastimento viene costruito in memoria dell’eroico equipaggio della prima nave e dei passeggeri che hanno condiviso il loro fato“, ha commentato lo stesso Clive Palmer.

R. A.