Rimini: sottrae il figlio di nove anni alla moglie e scappa

Sequestra figlio, Rimini – Un nuovo triste fatto di cronaca arriva da Rimini. Un uomo ha sottratto ieri pomeriggio il figlio di nove anni alla moglie intenta a fare la spesa ed è fuggito. Si tratta con ogni probabilità di un uomo di origine romena, forse rientrato in Italia al solo scopo di compiere questo gesto. Anche la moglie è una romena, e ai carabinieri che sono intervenuti sul luogo della vicenda ha raccontato di avere dei grossi problemi con il marito che rimane dunque il primo indiziato. L’uomo dopo il sequestro del figlio si sarebbe dileguato sulla sua Ford Fiesta di colore bianco e con targa romena, ma, al momento, non sono state trovate tracce nè di lui nè del suo veicolo.

In fuga – La vicenda si è consumata ieri pomeriggio intorno alle ore 17 nei pressi dell’ipermercato Le Befane di Rimini. Il marito e padre del minore è probabilmente rientrato dalla Romania per seguire la moglie silenziosamente e settrarle il figlio nel momento più opportuno. La donna in lacrime ha poi sporto denuncia ai carabinieri fornendo quanti più dettagli possibile, ma, nonostante questo, l’auto con a bordo l’uomo ed il piccolo di nove anni non è stata rintracciata.  Si attendono sviluppi in merito.

R. A.