Allarme rosso per Scipione: picchi fino a 40 gradi in molte città

Ondata di caldo umidoAllarme rosso in 16 città nelle giornate di giovedì e venerdì, dove sono attese temperature fino ai 40 gradi con picchi altissimi di umidità che accresceranno la percezione di calore. L’allerta è di livello 3, cioè condizione di rischio elevato, soprattutto per bambini e persone anziane, nelle quali la percezione della sensazione di sete è molto bassa.

Scipione l’africano- L’eccezionale ondata di caldo è l’effetto di Scipione, l’anticiclone proveniente dall’Africa Sahariana che spingerà correnti di aria calda e umida su tutto il nostro paese, almeno fino a sabato giorno in cui sono previsti degli abbassamenti di temperatura accompagnati però da rovesci e temporali al Nord.

Le città più roventi – Secondo Antonio Sanò, direttore del portale Il meteo.it, tra le città più roventi tra giovedì e venerdì, ci saranno Foggia, dove sono previsti 40 gradi, Roma e Firenze con 36 gradi e Milano con 32-34 che però a causa dell’altissimo tasso di umidità raggiungeranno i 38 gradi percepiti. 40 saranno i gradi in molte zone del Sud e della Sicilia, 38-39 sulle regioni adriatiche, 36-37 tra l’Emilia e le zone interne della Romagna, con grande difficoltà per gli sfollati del terremoto. Le cose cambieranno notevolmente la prossima settimana quando le temperature scenderanno a 30-33 gradi molto secchi, dandoci sollievo dell’afa sopportata in questi giorni.

Marta Lock