Home Spettacolo Ballarò: il contrattacco di Mara Carfagna ai danni del povero Maurizio Crozza

Ballarò: il contrattacco di Mara Carfagna ai danni del povero Maurizio Crozza

Ieri, martedì 19 giugno, Rai 3. L’attesissima copertina di Maurizio Crozza, nell’apertura di Ballarò, il talk politico condotto da Giovanni Floris, ha lasciato molti a bocca aperta. Mara Carfagna, presente in studio come ospite, infatti, ha creato un insolito fuori programma rispondendo e contrattaccando il comico genovese.

Il duello. Reo di aver detto “E’ vero che volete anticipare le primarie a settembre? Non vorrei che corriate il rischio di confondere l’elettorato mettendo le primarie proprio nella settimana di Miss Italia. Corriamo il rischio di trovarci Quagliariello come nuovo volto per il Cinema e Miss Marche al posto di Alfano. Tra l’altro il Billionaire chiude per via della crisi e Berlusconi sotto processo”, Maurizio Crozza, non poteva immaginarsi che l’onorevole gli rispondesse a tono e che lo interrompesse più di una volta. Nonostante tutto, però, il comico, visto che lo spettacolo deve continuare e il monologo andava finito, ha preferito non controbattere, come forse molti avrebbero preferito facesse o come forse altri pensavano che avrebbe fatto, ed invece di rispondere con una frecciatina al vetriolo si è limitato a dare poca importanza alla cosa dicendo lo stretto indispensabile per non far proprio finta di nulla. L’onorevole Mara Carfagna, infatti, forse non avendo apprezzato il passo, sopra riportato, pronunciato dal comico ha esordito dicendo: “ Le manca Berlusconi, eh?” e alla conseguente risposta di Crozza che ha detto “Eh, tantissimo!” ha aggiunto : “Come fa a pagare il mutuo senza Berlusconi lei? E ci credo che le manca!” per poi concludere con: “Scusi le ho scompaginato la scaletta, continui, continui pure.”

Il resto del monologo. Le battute di ieri di Crozza, però, sono da riascoltare meglio perché, con la solita ironia ed il solito sarcasmo, il comico, non ha risparmiato proprio nessuno e enumerando i temi caldi della puntata di Ballarò, quali Imu, esodati ed Euro, è  andato a punzecchiare perfino Mario Monti dicendo: “Sabato Monti ha dichiarato che l’Italia ce la farà da sola. Bravo Monti, giusto, noi falliremo senza l’aiuto di nessuno! Monti ha detto che vuole una politica comune europea. Ma come si fa se ci sono dei paesi che non riescono nemmeno a fare uno straccio di ‘biscotto’!” (video)

Alessandra Solmi