Maurizia Paradiso denunciata per aggressione a Bergamo

Maurizia Paradiso avrebbe aggredito a Bergamo il socio in affari. E’ stata denunciata per aggressione dal legale di Ferdinando Cremascoli, originario del lodigiano, con il quale la pornostar aveva da poco tempo aperto il locale “Maurizia’s Club”, del quale, oltre che socia è anche vicepresidente, con sede a Canonica d’Adda, in provincia di Bergamo. Tra i due però erano subito nate delle divergenze di opinione relative alla gestione del locale.

Si erano incontrati in un bar. Sarebbe stato proprio per definire l’uscita di Cremascoli dalla società che i due si sarebbero incontrati in un bar del paese. La Paradiso si sarebbe presentata in compagnia di un’altra donna e tra i tre sarebbe nato un diverbio sfociato nella brutale aggressione che ha causato all’uomo la rottura del bulbo oculare. Dopo essersi scusate con il titolare del locale per il disordine provocato le due donne sono uscite.

Tre ore di intervento. Cremascoli, subito soccorso, è stato trasportato d’urgenza agli Ospedali riuniti di Bergamo, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico durato tre ore. Adesso l’uomo si trova in gravi condizioni e rischia di perdere l’occhio. Per conoscere l’esito dell’operazione si dovrà attendere qualche giorno, mentre l’avvocato dell’uomo ha già presentato denuncia per lesioni gravi.

Marta Lock