Crisi, Benedetto XVI: Etica abbia primato su economia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25

Il monito del Papa: Etica abbia primato su economia – ”Considerato che alla base dell’attuale difficoltà economica vi è una crisi morale, adoperatevi con sollecitudine affinché le istanze etiche mantengano il primato su ogni altra esigenza. E’ il messaggio lanciato questa mattina da papa Benedetto XVI nel corso dell’udienza con la Coldiretti. ”La perdurante crisi economico-finanziaria – ha aggiunto il pontefice –, con le conseguenti incognite, pone gli imprenditori agricoli e ittici di fronte a sfide inedite e certamente difficili, che voi siete chiamati ad affrontare da cristiani, coltivando un rinnovato e profondo senso di responsabilità, dando prova di solidarietà e di condivisione”.

Istituzioni siano stimolo per i giovani – E’ necessario ”portare il rimedio là dove è la radice della crisi – ha continuato Ratzinger –  favorendo la riscoperta di quei valori spirituali dai quali poi scaturiscono le idee, i progetti e le opere”. A detta del Pontefice , ”su questo terreno etico, occorre che la famiglia, la scuola, il sindacato e ogni altra istituzione politica, culturale e civica svolgano un’importante opera di collaborazione e di raccordo, di stimolo e di promozione, soprattutto per quanto riguarda i giovani. Essi sono carichi di propositi e di speranze, cercano con generosità di costruire il loro avvenire e attendono dagli adulti esempi validi e proposte serie. Non possiamo deludere le loro attese”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!