Euro 2012, Italia: Prandelli sceglie la difesa a 4 e SuperMario dal 1′

Euro 2012, Italia – Si avvicina domenica, giorno della sfida con l’Inghilterra, valevole per i quarti di finale dell’Europeo 2012. E Cesare Prandelli studia mosse e soluzioni per schierare la migliore formazione possibile. La novità principale dovrebbe essere una maglia da titolare per Balotelli: la fisicità del centravanti del Manchester City potrebbe tornare utile sin da subito, senza costringere Di Natale a sbattere contro i rocciosissimi centrali di difesa di Roy Hodgson. Al fianco di “SuperMario” ci sarà, con ogni probabilità, Antonio Cassano, reduce da buone prestazioni nonostante non abbia i 90′ nelle gambe.

I dubbi di difesa e mediana – Maggiori dubbi permangono nella testa del ct riguardo il pacchetto difensivo e il centrocampo. In difesa, infatti, mancherà Chiellini: al suo posto dovrebbe agire Bonucci, con l’intoccabile Barzagli al suo fianco. A sinistra sarà confermato Balzaretti, mentre a destra Abate appare in vantaggio sul napoletano Maggio. Centrocampo: si opterà per il rombo, con Pirlo vertice basso e Marchisio e De Rossi ai suoi lati. E il trequartista? Motta non appare in forma smagliante, potrebbe toccare a Montolivo. Ma anche Nocerino (con il compito di inserirsi in area avversaria) e Diamanti (con caratteristiche ben differenti) non partono troppo svantaggiati. Prandelli potrebbe sorprendere. Chissà che Hodgson e i suoi ragazzi non restino spiazzati dalle scelte dell’allenatore azzurro.

Edoardo Cozza