Calciomercato Palermo, Micciché: “Per Silvestre niente di definitivo”

Calciomercato Palermo – Lo aveva ribadito Marco Branca pochi giorni fa e oggi è toccato a Guglielmo Micciché, vicepresidente del Palermo, far presente gli ultimi dettagli della trattativa Matias Silvestre – Inter. “Non è ancora una trattativa chiusa” ha detto la seconda carica dei rosanero. Il difensore argentino, l’anno scorso acquistato dal Catania, già alla fine della stagione aveva espresso un certo rifiuto per continuare la propria esperienza in Sicilia: ambendo sicuramente a obiettivi diversi e vedere che la sua ex squadra, guidata da un ottimo Vincenzo Montella, aveva raggiunto obiettivi ben più aurei di quelli dei palermitani, Silvestre aveva digerito con grande difficoltà l’annata appena trascorsa.

Silvestre con Samuel – Ora la possibilità di legarsi all’Inter e rappresentare il titolare da affiancare a Walter Samuel per sostituire Lucio, che sta per concludere il proprio accordo con il Fenerbahçe, per l’argentino è un segno di svolta per la propria carriera: “In ogni caso – ha detto Micciché – abbiamo una rosa all’altezza della squadra anche se dovesse partire Silvestre”. Un segnale che vuole rassicurare tutti i tifosi rosanero. Con i soldi ricavati dalla cessione il Palermo puntare tutto su Spolli, difensore del Catania, assicurandosi un altro elemento fondamentale per la retroguardia di Giuseppe Sannino.

Mario Petillo