Euro 2012, Inghilterra: Gerrard teme l’Italia, ed elogia De Rossi e Pirlo

Euro 2012, Inghilterra. Stasera allo stadio Olimpiyskiy di Kiev, l’Italia affronterà l’Inghilterra, nella partita che mette in palio la semifinale di Euro 2012 contro la Germania. A guidare la nazionale di sua maestà Elisabetta II in questa gara molto dura e delicata, ci sarà Steven Gerrard, che proprio ad Euro 2012 ha conquistato i gradi di capitano della selezione inglese. E proprio Gerrard ha parlato durante la conferenza stampa pre-gara, illustrando tutte le armi che l’Inghilterra dovrà utilizzare per riuscire a passare il turno, e mandando anche degli elogi ai colleghi di ruolo italiani, ovvero Pirlo, De Rossi e Marchisio.

“Dovremmo prendere il controllo del centrocampo” – Gerrard sa che contro una nazionale ben compatta e brava a giocare la palla come l’Italia, bisogna avere in mano il pallino del gioco. Per questo ha detto ai giornalisti che “sarà importante prendere il controllo del centrocampo, se vogliamo vincere la partita”. Un compito non facile per gli inglesi, visto che l’Italia può schierare giocatori abbastanza bravi come Pirlo, De Rossi e Marchisio. Giocatori che nei giorni passati avevano elogiato Gerrard, e che ieri si sono presi i complimenti del centrocampista del Liverpool, che s’è detto “Orgoglioso ed emozionato” per le lodi ricevute.

Simone Lo Iacono