Loredana Bertè e il suicidio annunciato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:52

Loredana Bertè pensa spesso alla morte. Non è una rivelazione inaspettata quella che Loredana Bertè fa durante un’intervista a Diva e Donna. La sua formidabile carriera di cantante ha avuto come contrappeso una vita di insoddisfazioni e di continue depressioni e malesseri. La sua grinta, la sua ribellione, il suo voler essere ad ogni costo fuori le riga, assecondati dal naturale talento dell’artista, non hanno avuto la stessa risposta nella vita e nella musica. E ora Loredana Bertè, a 61 anni, rivela il suo desiderio di morte, la tentazione al suicidio che fino ad ora è riuscita a superare solo cantando. La sua dichiarazione è tipica del suo stile: realistico e aggressivo, sfrontato schietto: “Penso spesso alla morte, la vita mi sta disgustando. Non mi dà niente… Mi ammazzerò, già prendo i farmaci per dormire. Penso al futuro che mi sembra molto incerto. Per tutti noi, mica solo per me, per come vanno le cose. Un dramma continuo.

Loredana e i progetti futuri. Loredana sente che la sua vita è quasi conclusa ma i progetti futuri riguardo alla sua carriera artistica denotano una chiara e piacevole contraddizione che ci permette di non prenderla troppo sul serio quando dice di pensare spesso al suicidio.  “Sarò in tour insieme a D’Alessio, è un amore d’uomo, pieno di attenzioni, molto dolce, sarò la guest nei suoi concerti. Poi, farò delle serate per conto mio. Devo cantare per forza, sfogarmi, se no mi suicido dalla noia.

Caterina Cariello

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!