Roma: arrestato rapinatore seriale

E’ stato arrestato il rapinatore seriale di origine marocchina aveva messo a segno a Roma una serie di scippi ai danni di ragazzi frequentatori dei locali del quartiere San Lorenzo, noto per essere una delle principali zone della movida della capitale, frequentatissima nelle ore serali da molti giovani. Il 24enne agiva insieme a un complice, ricercato a piede libero, con il medesimo modus operandi: accerchiavano le vittime, le picchiavano e le derubavano degli oggetti di valore che indossavano.

E’ stata accertata la responsabilità del marocchino in almeno due episodi avvenuti in piazza dell’Immacolata, che presentavano caratteristiche identiche nella modalità con la quale erano state messe in atto, e per i quali è stato disposto, a suo carico, il provvedimento di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Roma con l’accusa di rapina aggravata in concorso, e si trova ora rinchiuso a Regina Coeli.

Al vaglio degli inquirenti altri episodi simili che hanno avuto luogo nella stessa zona dei due episodi per i quali il marocchino è stato tratto in arresto. Nel frattempo sono in corso le ricerche per arrestare anche l’altro complice degli scippi, secondo le indiscrezioni già identificato, per rintracciare il quale gli inquirenti starebbero interrogando il 24enne già in carcere, sperando che nel frattempo non abbia lasciato il paese.

Marta Lock