La stampa britannica: commenti sulla sconfitta contro l’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:16

Prime pagine – Le prime pagine dei quotidiani britannici di questa mattina hanno toni più tristi che rabbiosi. Gli inglesi accettano la sconfitta, ammettono i propri limiti e applaudono l’Italia come vincitrice.

Il calcio non può tornare a casa, ma i calciatori dell’Inghilterra sì, dopo l’agonia di un operistico conflitto contro l’Italia” recita il Guardian.

Questa è La cronaca di una morte annunciata, di un fallimento  preparato adeguatamente. – scrive il Telegraph – Questa sconfitta meritata ai calci di rigore, la sesta dell’Inghilterra in sette shoot-out, ha evidenziato carenze tecniche anche dolorosamente evidenti durante le due ore di calcio. Italia, e Andrea Pirlo in particolare, erano di gran lunga superiori”.

“L’Italia, Pirlo in particolare, hanno insegnato al nuovo manager (il Ct Hodgson, ndr) una lezione di calcio internazionale che non dimenticherà in fretta” scrive l‘Indipendent.

E il The Sun conclude: “…ma i tristi Tre Leoni, possono consolarsi con la prospettiva delle prossime Olimpiadi di Londra – e la partenza del torneo di tennis di Wimbledon, oggi”.

Michela Santini

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!