Home Spettacolo Maurizio Crozza ultima copertina di Ballarò: Giova come fai ad andare in...

Maurizio Crozza ultima copertina di Ballarò: Giova come fai ad andare in vacanza adesso?

Il primo intervento del comico genovese nella puntata del 26 giugno 2012. Siamo giunti, ahimè, all’ultima puntata di Ballarò ed, in attesa delle sorprese, dell’arrivo di Roberto Benigni e del secondo intervento di Maurizio Crozza ci si concentra sulla consueta ed attesissima copertina. Il comico genovese non si fa attendere ed in forma smagliante, fra ironia e sarcasmo, dice la sua sui problemi dell’Italia, prende in giro gli ospiti e sbeffeggia l’attualità.

Le vacanze. Il monologo inizia così: “Ieri ho chiesto a mia moglie: ‘tesoro, dove vuoi andare quest’anno in vacanza?’ lei mi ha risposto: ‘vorrei andare fuori dall’Europa’. Perfetto! Allora stiamo in casa…” per proseguire con quella che è un po’ la frase tormentone: “ Come si fa ad andare in vacanza tranquilli senza sapere come va a finire: l’Euro, il Governo, le elezioni anticipate, Lusi, gli Europei, le rivelazioni di Cecchi Paone sui calciatori gay …..? Come si fa a partire prima di giovedì, perdersi Italia vs Germania … potrebbe essere l’ultima volta che vediamo 11 italiani all’estero che non siano camerieri….” Crozza salta dalla politica, all’economia per poi approdare la calcio che in questi giorni tiene banco più dei maggiori temi e surclassa la crisi economica e il traballare dell’euro. Sempre per la partita di giovedì sera, in cui la nostra Nazionale affronterà la Germania, il comico dice che Monti, non sapendo per chi tifare, stia pensando:  “Speriamo che finisca 1 a 1… speriamo che tirino la monetina… speriamo che sia l’euro….”

Le prese in giro. Si inizia poi con Formigoni. Il primo a finire fra le grinfie di Crozza è proprio il Presidente della Regione Lombardia in quanto viene detto: “Secondo un recente sondaggio Formigoni è la seconda persona che gli italiani non vorrebbero mai avere sulla barca dopo Schettino… per poi aggiungere “Anche la Lega sta mollando, per ragioni di moralità… la Lega critica Formigoni per ragioni di moralità: come se Batman lo menasse a Robin per come va in giro vestito, Giova come fai ad andare in vacanza adesso, tra l’altro giova i tecnici dove vanno in vacanza?” . Successivamente Crozza se la prende con Matteo Renzi presente in studio e dice: “Renzi non è curioso di sapere che fine farà? Dopo il piano segreto di Berlusconi per candidare Renzi, pare ci sia un piano non segreto di Bersani per non candidare Renzi. Matteo Renzi dice che se il Pd vuole vincere deve prendere anche i voti di destra: ma Renzi, perchè non comincia dal prendere quelli di sinistra?” per poi concludere, imitando Pierluigi Bersani, dicendo: “Se al barboncino ci metti le pinne mica diventa un pescecane, Non siam mica qui a costruire l’Emilia con il vinavil, Non siam mica qui a guardare sotto la gonna del Dalai Lama … comunque una cosa a Matteo Renzi la voglio dire: CBCR, cresci bene che poi ripasso!”. (video)

Alessandra Solmi