Donna partorisce 12 calamari dalla bocca

Usa – Ecco una notizia bizzarra, ma confermata dal Centro Nazionale per l’Informazione Biotecnologica del Maryland, e non si tratta neanche di un caso isolato! E’ accaduto a Seul, in Corea del Sud, dove una donna di 63 anni avrebbe “partorito” dalla bocca 12 calamari.

12 organismi – La signora, dopo aver mangiato un calamaro, pensava di aver avuto un’inbdigestione, per un certo fastidio che sentiva all’interno dela bocca. Una successiva visita medica ha identificato la presenza di 12 organismi, simili a dei bachi, identificati come spermatofore di calamari.

La vita – Si tratterebbe cioè di apparecchi eiaculatori che espellono con lo sperma e sono tipici della fecondazione interna di animali come i calamari. Secondo gli esperti, dopo che la donna ha mangiato il calamaro, le spermatofore avrebbero scavato nelle gengive, nelle guancia e nella lingua della donna, rimanendo bloccati in una membrana mucosa e generando queste 12 piccole vite. Non i tratta del primo caso: soprattutto in oriente, dove si mangià spesso il pesce crudo, si sono verificati dioversi casi di questo tipo.

Michela Santini