Calciomercato Juventus: Gabbiadini si avvicina, l’Inter blocca Ranocchia

Calciomercato Juventus – Non solo grandi nomi, non solo “top-player”, ma anche giovani dall’avvenire assicurato. Beppe Marotta continua a sondare il mercato alla ricerca degli uomini giusti per rafforzare la squadra, con un occhio alla prossima stagione – Isla ed Asamoah sono di fatto bianconeri, Giovinco è stato riportato alla base, Giaccherini è stato riscattato dal Cesena – ed un altro al futuro. Dopo aver ufficializzato il giovane portiere Leali e aver bloccato il promettente difensore Masi, il dg bianconero è partito alla carica per portare a Torino un altro ragazzo seguito da diverso tempo: si tratta di Manolo Gabbiadini, 21 anni il prossimo novembre, attaccante in forza all’Atalanta.

Accordo vicino – Gabbiadini, talento di Calcinate con 14 presenze e 10 gol nella Nazionale Under 21, è apprezzato da diverse squadre, Napoli su tutte. Ecco perché la Juve si è trovata costretta ad anticipare i tempi: ieri sera Paratici, il vice di Marotta, ha incontrato la dirigenza bergamasca per trovare un accordo sulla metà del cartellino del giovane attaccante. Un’intesa non è ancora stata trovata, ma le parti sono molto vicine: Pasquale Marino ha chiesto una cifra vicina ai 5 milioni di euro, la Juve vuole spendere qualcosa di meno ma è pronta ad inserire nella trattativa il cartellino di qualche giovane.

Obiettivo Bruno Alves – Per quanto riguarda il reparto arretrato, invece, c’è da registrare la brusca frenata sul versante Ranocchia. Il difensore centrale dell’Inter, classe 1988, non dovrebbe muoversi da Milano: la dirigenza nerazzurra ha invitato il giocatore a presentarsi in ritiro a Pinzolo, negando un incontro con il suo procuratore. Ranocchia, che conosce bene Antonio Conte avendolo avuto come allenatore nella sua esperienza di Bari, avrebbe gradito l’opportunità di approdare alla Juventus, ma l’Inter non se l’è sentita di cedere il giocatore proprio ai bianconeri. A questo punto Marotta dovrà virare su altri nomi: il più caldo è quello di Bruno Alves, difensore dello Zenit e della Nazionale portoghese.

Pier Francesco Caracciolo