Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Grillo: Il Movimento 5 stelle si candiderà nel 2013. Niente alleanze e nessun rimborso

CONDIVIDI

L’annuncio di Grillo – Il Movimento 5 stelle, che secondo i sondaggi sarebbe il secondo partito Italiano subito dopo il Pd, con un consenso che supera il 20%, si candiderà alle prossime elezioni del 2013. “Qualunque sarà la riforma elettorale”, annuncia dal suo blog il portavoce del Movimento, Beppe Grillo.
I candidati saranno scelti in rete dai sostenitori del Movimento: “I candidati saranno votati in Rete che rimarrà centrale durante il mandato elettorale sia come supporto agli eletti che come garanzia del rispetto del programma”.
Le alleanze? Il Movimento 5 stelle non ha mai voluto parlare di alleanze con i partiti, e continuerà su questa strada. Ogni tipo di avvicinamento ad ogni partito è completamente da escludere, spiega Grillo.
Il Movimento 5 Stelle partecipa per vincere e vincerà in ogni caso. Sia nel caso straordinario che venga chiamato a responsabilità di governo, sia che, come forza di opposizione, faccia da sentinella per i cittadini”.
Grillo non vuol sentire nemmeno parlare di rimborsi elettorali. In tutte le elezioni a cui ha partecipato, infatti, ricorda Grillo, fin ora il Movimento 5 stelle ha sempre rifiutato ogni forma di finanziamento/rimborso.
In conclusione Grillo lancia la sfida, e lo fa alla sua maniera: “Ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere”.

Matteo Oliviero

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram