Scarlett Johansonn, condannato l’hacker dei suoi scatti rubati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:54

Scarlett, hacker- Finalmente un po’ di giustizia per Scarlett Johansonn: l’attrice statunitense mesi fa si era vista rubare dal suo account di posta elettronica un paio di scatti, che la ritraevano senza veli, fin da subito pubblicati sul web. Il colpevole del “furto” è l’hacker professionista Christopher Chaney, esperto nella sottrazione illegale di foto private dagli account di gente dello star system. Per le foto della Johansonn, indirizzate all’allora marito Ryan Reynolds, Chaney rischia cinque anni di carcere e il pagamento di 66mila euro come risarcimento personale all’attrice. La sentenza per il caso è prevista per il 23 luglio.

Hacker– Christopher Chaney non è nuovo a questo tipo di malefatte: l’hacker a marzo si era dichiarato colpevole di nove capi d’accusa, legati all’hackeraggio informatico, ad intercettazione ed accessi non autorizzati negli account mail di circa 50 persone dello spettacolo. Tra le vittime di Chaney anche Cristina Aguilera, per cui è previsto un risarcimento assai più moderato di 7500 dollari; altre star “messe in piazza” dall’opera illegale dell’hacker sono state Mila Kunis e Renee Olstead. Per Scarlett si conclude un incubo durato da mesi: “Quando esco fuori a pranzo vedo gli uomini e penso ‘Dannazione ma questa gente mi ha vista nuda’. Forse non potete immaginare quello che provo. Da quando mi è successo sono diventata un po’ paranoica“, aveva infatti dichiarato l’attrice newyorkese.

R. C.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!