Home Notizie di Calcio e Calciatori

Euro 2012, Italia: la finale di Kiev vale un posto in Confederations Cup

CONDIVIDI

Euro 2012, Italia – La conquista alla finalissima di Kiev è certamente il traguardo più immediato e prestigioso, ma questa mattina gli azzurri si sono svegliati con un motivo in più per festeggiare. Con il successo di ieri sera sulla Germania, l’Italia si è qualificata per la prossima Confederations Cup, in programma la prossima estate in Brasile. La manifestazione, considerata una sorta di “prova generale” della Coppa del Mondo del 2014, andrà in scena dal 15 al 30 giugno prossimi. Si tratterà del nono appuntamento con questo trofeo: le ultime due edizioni, in Sudafrica nel 2009 e in Germania quattro anni prima, sono stati vinti dl Brasile.

In Sudafrica andò male – Da campioni del Mondo in carica, gli azzurri parteciparono per la prima volta a questa manifestazione proprio in Sudafrica. Fu un’esperienza del tutto deludente: la squadra allora allenata da Marcello Lippi venne eliminata già nella fase a gironi. La speranza è che in Brasile le cose vadano diversamente, ma gli avversari non mancheranno: la Spagna, avversaria domenica nella finale dell’Europeo, è già qualificata in quanto squadra campione del Mondo in carica. Ci sarà anche il Brasile padrone di casa, l’Uruguay campione del Sudamerica, il Messico che ha vinto il titolo della Concacaf, il Giappone di Zaccheroni trionfatore in Coppa d’Asia e Tahiti, recente vincitore del campionato dell’Oceania. L’ottavo posto spetta alla vincitrice della prossima Coppa d’Africa.

Pier Francesco Caracciolo

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram