Atletica, Trials giamaicani: Blake batte Bolt anche nei 200

Atletica, Blake batte ancora Bolt. Yohan Blake c’ha preso gusto, ed ha battuto ancora Usain Bolt. Questa volta l’uomo più veloce del mondo è stato sconfitto dal connazionale nei 200 metri, disputati alcune ore fa per i Trials giamaicani. Blake infatti ha chiuso con un buon 19”80, che è anche la miglior prestazione registrata finora nel 2012. Lightning Bolt invece ha chiuso alle sue spalle, con un distacco di ben 3 centesimi. Il nuovo Ko del forte atleta giamaicano ha fatto preoccupare il primo ministro di Kingston, che ha convocato per avere delucidazioni Glen Mills, l’allenatore di Bolt e Blake.

Bolt: “Non sono affatto preoccupato” – Il nuovo Ko di Bolt a pochi giorni dai Giochi Olimpici di Londra 2012, ha preoccupato tutti quanti in Giamaica. Usain però non sembra impensierito da questa sua flessione, ed ha dichiarato “Non sono preoccupato, perché coach Mills non lo è; non domandatemi se sono infortunato; ho solo bisogno di rimettermi in sesto; so comunque quel che devo fare per onorare i miei titoli olimpici”. Blake invece ride sotto i baffi, e lancia anche delle frecciatine a Bolt: “Mi alleno il doppio di Usain, perchè i miei programmi non sono dettati dagli ingaggi dei meeting”.

Simone Lo Iacono