Baciamo le mani: Sabrina Ferilli e Virna Lisi, eroine contro la mafia

Baciamo le mani – Ad inizio del 2013 andrà in onda sulla rete ammiraglia di Mediaset una nuova fiction dal titolo Baciamo le mani. Tema centrale della nuova serie tv è la mafia. La data della messa in onda ancora non è nota, dato che le riprese sono ancora in corso. Infatti i lavori sono ancora in corso nella città di Sofia. Tra i protagonisti di Baciamo le mani ci sono Sabrina Ferilli e Virna Lisi, le quali hanno già recitato insieme in Le ali della vita. Ma mentre in Le ali della vita interpretavano due personaggi completamente diversi e non compatibili, qui entrambe lottano contro un comune nemico: la mafia. nel cast della fiction ci sono anche Francesco Testi, Nathalie Rapti Gomez e Martina Pinto.

Trama – La storia di Baciamo le mani si sposta dall’Italia all’America degli Anni ’60. Ida (Sabrina Ferilli) è una donna siciliana che teme per la sua vita e per quella di suo figlio Salvatore. A minacciarla è il boss mafioso Don Cesare Romeo, che le ha ucciso il marito e che vuole ammazzarla per non farla testimoniare. Ida così scappa con suo figlio a New York, dove la sua vita si incrocia a quella di Agnese ( Virna Lisi), una vedova di origine italiana, la quale ha quattro figli ormai adulti. La donna è proprietaria di una macelleria, della quale il boss Gillo Draghi vuole appropiarsi. Ida sposa Pasquale, il figlio maggiore di Agnese: suocera e nuora, all’inizio, non vanno molto d’accorso, ma poi uniscono le loro forze per combattere contro i soprusi della mafia.

L.E.