Inter, Palacio si presenta e dice: “Siamo da scudetto”

Inter, dichiarazioni Palacio. Rodrigo Palacio è stato il primo colpo della nuova Inter ideata da Moratti, che deve essere low-cost e subito vincente. E già dalle prime parole rilasciate dall’ex-Genoa, si può capire come Palacio abbia sposato appieno questa nuova filosofia: “Abbiamo una buona squadra, e possiamo lottare per lo scudetto. Il fatto che ci siano molti argentini è importante per il mio adattamento. Barattare il mio codino per lo scudetto? Spero di vincere il titolo, ma la mia treccia rimane lì”. Palacio non ha paura inoltre di fare tanta panchina, perché “lavorerò forte per conquistare una maglia da titolare”.

J. Cesar non convocato per il ritiro – L’entusiasmo di Palacio si scontra però con gli attriti sorti con Julio Cesar. L’Inter aveva già fatto capire al brasiliano di non voler puntare più su di lui, dopo aver acquistato Handanovich. Julio Cesar aveva fatto spallucce di fronte a queste novità, ma ora è arrivata una netta presa di posizione della società presieduta da Moratti, che avrebbe comunicato al portiere di non presentarsi al ritiro di Pinzolo. La notizia è stata data alla stampa dal nuovo Dg Marco Fassone, che ha comunicato ai giornalisti che “l’Inter andrà in ritiro con altri portieri”.

Simone Lo Iacono