Ludovico Einaudi e Paolo Fresu, Rufus Wainwright e Blonde Redhead protagonisti di L.i.VE. in Venice

Tre date a luglio – La splendida cornice del Teatro Verde sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia ospiterà la prima edizione della rassegna L.i.VE. in Venice, organizzata da Ponderosa Music & Arts con il patrocinio del Comune di Venezia e la collaborazione della Fondazione Giorgio Cini.
In attesa di conoscere i prestigiosi nomi che arriveranno nella città lagunare a settembre, nel mese di luglio gli amanti della musica potranno segnarsi in agenda tre date imperdibili: il 18 luglio è infatti previsto il concerto del pianista e compositore italiano Ludovico Einaudi e del jazzista Paolo Fresu, spazio poi all’unica data italiana del cantautore canadese Rufus Wainwright in programma il 20, e all’indie rock americano dei Blonde Redhead che animerà la serata del 21.

L’Isola di San Giorgio – In occasione di L.i.VE. in Venice sarà riaperto il Teatro Verde, progettato nel 1952 da Luigi Vietti e Angelo Scattolin, famoso per il suo splendido palcoscenico ottagonale e perfetta location per questa serie di spettacoli che gettano le basi per un appuntamento che vuole diventare fisso e regalare una nuova esperienza musicale grazie all’atmosfera unica e al contatto ravvicinato con la musica di qualità.
I biglietti hanno un costo compreso tra i 20 e 40 euro online (www.ticketone.it – www.vivaticket.it – www.bookingshow.it), ed è possibile inoltre acquistare un abbonamento ai tre spettacoli che offre uno sconto del 10%. Chi viene da fuori Venezia, potrà usfruire di una particolare convenzione all’Autorimessa Interparking – Nuova isola del Tronchetto, dove verrà applicato uno sconto del 40% sulle normali tariffe presentando il biglietto del concerto.
Per tutte le informazioni si può consultare il sito ufficiale della rassegna: L.I.VE. .

Beatrice Pagan