Calciomercato Juventus: Van Persie vuole 7,5 mln, Elia al Werder Brema

Calciomercato Juventus – Il centrocampo è stato sistemato con gli arrivi di Isla ed Asamoah, la difesa puntellata con il colpo Lucio. Là davanti è tornato Giovinco, ma Conte ha bisogno dell’uomo da venti gol a stagione: il nome giusto è stato individuato da tempo, è quello di Robin Van Persie. L’olandese, in scadenza di contratto il prossimo anno, ha già fatto sapere che non rinnoverà, “costringendo” l’Arsenal a metterlo sul mercato. Marotta è partito all’attacco, iniziando a parlare con il giocatore: 7, 5 milioni all’anno la richiesta di Van Persie, considerata eccessiva in corso Galileo Ferraris. La società bianconera proverà a convincere il giocatore ad abbassare le sue pretese, magari inserendo dei bonus: poi sarà il momento di formulare un’offerta ufficiale ai Gunners.

Anche Melo in partenza – Oltre a cercare il top-player, Marotta deve sfoltire un organico che si sta facendo troppo ingombrante: tra pochi giorni partirà il ritiro e Conte vuole avere una rosa con non più di 25 giocatori. Nelle casse juventine entreranno un po’ di quattrini dalla cessione di Felipe Melo: il brasiliano, ultima stagione in prestito al Galatasaray, potrebbe fare subito ritorno in Turchia o volare in Russia, allo Spartak Mosca, per una decina di milioni. Altro giocatore in esubero è Eljero Elia, pagato 9 milioni l’estate scorsa e utilizzato appena 5 volte in tutta l’ultima stagione: Conte gli ha dato il benservito, Marotta è pronto a rispedirlo in Germania. Il Werder Brema ha proposto il prestito oneroso con diritto di riscatto, la Juve chiede 7 milioni subito: dettagli, l’affare è vicino alla conclusione.

Pier Francesco Caracciolo