Perugia: bimbo cade dal quarto piano

Un bimbo di un anno è caduto dal quarto piano di uno stabile a Foligno, cittadina in provincia di Perugia. Ieri pomeriggio il piccolo era in casa insieme alla mamma che, dopo averlo messo sul divano, si sarebbe allontanata per qualche minuto per svolgere delle faccende domestiche e lui, approfittando della distrazione della donna,  si era avvicinato velocemente alla finestra e arrampicato sul davanzale con l’aiuto di una sedia.

Da lì sarebbe precipitato nel vuoto: durante il volo di molti metri avrebbe urtato una tapparella aperta verso l’esterno che avrebbe rallentato la sua caduta, poi sarebbe rimbalzato sul parabrezza dell’auto del padre parcheggiata sotto casa.

Il piccolo è stato subito soccorso e trasportato in codice rosso all’ospedale di Foligno, ma quando i medici si sono resi conto dei gravissimi traumi plurimi riportati, ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale di Perugia dove è stato ricoverato nel reparto rianimazione. Il piccolo è tenuto sotto stretta osservazione e, secondo i medici, decisive saranno le prossime 24-48 ore. Intanto i carabinieri di Foligno  stanno svolgendo le indagini per accertare la dinamica esatta dell’accaduto, anche se l’ipotesi più accreditata sembrerebbe quella dell’incidente. In casa, durante l’incidente, si trovavano anche il padre del bimbo e il fratellino che dormivano in camera da letto.

Marta Lock