Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Immigrazione: 54 morti su un’imbarcazione dalla Libia

CONDIVIDI

A bordo di un’imbarcazione proveniente dalla Libia avrebbero perso la vita 54 migranti per disidratazione. L’episodio si sarebbe verificato qualche giorno fa ma sarebbe stato reso noto dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati solo ieri: il gommone era partito dalle coste libiche con destinazione Italia.

I migranti erano quasi tutti di origine eritrea e avrebbero intrapreso il viaggio della speranza verso il nostro paese ma, dopo un giorno, l’imbarcazione sarebbe stata spinta, dai venti e dalle correnti, verso la Tunisia. A quel punto il gommone avrebbe iniziato a sgonfiarsi e il sole cocente avrebbe fatto finire le scorte d’acqua prima di quanto previsto causando la morte per disidratazione di 54 delle 55 persone a bordo. L’unico superstite, salvato dalla Guardia costiera tunisina nella serata di lunedì, ha raccontato di aver visto morire uno a uno i compagni di viaggio, tra cui tre parenti partiti insieme a lui.

Il vice alto commissario delle Nazioni Unite, T. Alexander Aleinikoff, ha rivolto un appello a tutte le autorità marittime dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, di continuare a rispettare l’antica regola di salvataggio in mare. Un barcone con 50 migranti, tra cui 11 donne e una bimba di 2 anni, sarebbe rimasto in mare per molte ore nella giornata di ieri dopo che i passeggeri avevano rifiutato i soccorsi delle forze armate maltesi, poi tratti in salvo dagli uomini della Guardia di Finanza di Messina.

Marta Lock