Juventus, Agnelli: “Vogliamo vincere tutte le competizioni”

Juventus – Si è tenuta questa mattina la presentazione delle nuove maglie della Juventus, divise che sotto lo stemma bianconero riportano la tanto chiacchierata scritta “30 sul campo”. A prendere la parola dopo la consueta sfilata, che ha visto Vidal, Asamoah e Vucinic indossare una maglia con una toppa sopra lo stemma, nel posto dove dovrebbero esserci le due stelle, è stato Andrea Agnelli, presidente del club piemontese: “Tutti sanno che si viene alla Juventus per vincere: ora però ripartiamo da zero. Siamo contenti di quanto fatto, ma ora vogliamo vincere ogni competizione possibile. Lo scudetto vinto è il trentesimo: i nostri ricorsi verso Calciopoli stanno procedendo in tal senso. Abbiamo deciso di togliere anche le due stelle perché non ci riconosciamo nel conteggio della Federazione”.

Scommesse? Questo fenomeno va affrontato nella maniera più seria possibile. La giustizia ordinaria dev’essere più sinergica con quella sportiva. Conte? Venerdì andrà a Roma e conoscendolo so che i suoi valori e la sua personalità lo aiuteranno a uscire da questo problema. La maglia numero 10? Chi la indosserà avrà su di sé tantissima responsabilità. Champions League? Vogliamo vincere ogni competizione, sapendo che però c’è tanta concorrenza. Mercato? Vogliamo far bene con questa squadra che già abbiamo a disposizione: poi vedremo se inserire qualche altro giocatore”.

Mario Petillo