Milan, Acerbi: “Voglio star qui 10 anni”

Milan, Acerbi – Messosi in luce al Chievo come una delle più belle sorprese dello scorso campionato, Francesco Acerbi era palesemente entusiasta in occasione delle sue prime dichiarazioni da rossonero. “Ho sempre cercato di fare qualcosa in più al Chievo per me e la squadra. Per fare il salto di qualità bisogna sempre mettersi in mostra ed essere costante, poi è arrivato il Milan e sono contento. È stato fantastico il giorno del raduno, vedere la squadra qui a Milanello, vedere tutti i tifosi, meglio di così non mi potevo aspettare“. Effettivamente era difficile aspettarsi che, dopo una prima metà di stagione in sordina, il difensore potesse approdare il Milan.

Colonna – Nonostante la grande umiltà, Acerbi sa bene cosa vuole da questa occasione che gli si è presentata: “Essere qui è affascinante sono in un grande club, sono un tifoso di questa squadra e non voglio essere una meteora, voglio stare dieci anni qui, non una stagione“. Diventare quindi una colonna portante che possa, idealmente, reggere quei trofei di cui le pareti di Milanello sono piene: “Le pareti sono circondate da tante foto di successi? Vorrei vincere anch’io, spero di fare un grande campionato e farmi valere: è l’occasione della vita“.

Alberto Ducci