Rimini: 17enne in coma etilico

Un ragazzo milanese di 17 anni è stato ricoverato questa notte in coma etilico all’ospedale di Rimini. Il giovane è ospite di un campeggio di Miramare e intorno alle 4 di notte era stato trovato dai carabinieri lungo il viale Regina Margherita, lungomare della cittadina romagnola, nel tratto di Bellariva, in terra e privo di conoscenza.

Non molto lontano dal luogo in cui è stato trovato si trova una nota discoteca della zona, e i militari sarebbero stati avvisati da alcuni ragazzi che avevano detto di aver visto il ragazzo poco prima mentre veniva percosso da un addetto alla sicurezza della discoteca. A seguito degli accertamenti però sarebbe emerso che il buttafuori era intervenuto per sedare la rissa scoppiata tra il ragazzo in ospedale e un altro.

Il 17enne era stato colpito in pieno volto e alle gambe ed era caduto in terra perdendo i sensi. I test ai quali è stato sottoposto dopo il ricovero, tac, risonanza magnetica alla testa ed esami del sangue, hanno rivelato un tasso alcolemico di oltre 2,5, cioè nettamente superiore a quella sopportabile dal giovane in base all’età e alla sua massa corporea, permettendo ai sanitari di attribuire la causa delle sue condizioni al coma etilico. Il ragazzo è attualmente in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

Marta Lock