Calciomercato Arsenal, proposto maxi rinnovo a Van Persie


Arsenal – I Gunners stanno provando in tutti i modi a trattenere Robin Van Persie, il cui contratto scade a giugno 2013. L’ultima offerta del club inglese per l’attaccante olandese è da capogiro: si parla di un rinnovo triennale da 6,2 milioni di sterline (8 milioni di euro) l’anno più un bonus fedeltà di altri 5 milioni di sterline. I dirigenti dell’Arsenal sono convinti che dietro i continui “mal di pancia” dell’olandese ci sia solo un tentativo di strappare un cospicuo aumento di ingaggio. Si è così deciso di accontentare il calciatore e i suoi agenti, che da tempo hanno impostato questa strategia, a questo punto rivelatasi vincente. Il loro assistito potrebbe infatti percepire la bellezza di 130 mila sterline a settimana, cui va sommato il premio fedeltà di 5 milioni.

Addio Juventus – Il rinnovo proposto a Van Persie spaventa Manchester City e Barcellona, che erano sulle tracce dell’olandese, ma soprattutto chiude definitivamente ogni speranza della Juventus di acquistare il giocatore. Il club bianconero è molto attento con gli ingaggi e all’olandese aveva proposto un contratto da 6 milioni di euro a stagione, la stessa cifra che percepisce Buffon, il calciatore più pagato della rosa. A nulla sono serviti, dunque, i continui contatti tra gli agenti di Van Persie e la dirigenza bianconera, né i presunti viaggi dello stesso olandese alla volta di Torino per visitare le strutture del club. RVP, con ogni probabilità, rimarrà solo un sogno per la Juventus e per le altre squadre che lo hanno cercato con insistenza negli ultimi mesi.

Miro Santoro