Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Caserta: 74enne uccide a martellate l’amico

CONDIVIDI

Un uomo di 74 anni ha ucciso l’amico colpendolo con diverse martellate in testa e con colpi di cacciavite al petto. Il massacro si è consumato all’interno dell’abitazione di Mondragone, in provincia di Caserta, di proprietà dell’assassino, Gerlando Sollano, nel quale la vittima si era trasferita dopo la separazione dalla moglie.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti Sollano avrebbe accusato l’amico 70enne, Francesco Nespoli, di aver abusato della figlia minorenne affetta da disabilità, che attualmente vive in Sicilia. I due avrebbero iniziato a litigare e il 74enne, in un eccesso di rabbia, avrebbe preso il martello e iniziato a colpire l’amico. Dopo averlo massacrato Sollano avrebbe lasciato l’appartamento e si sarebbe diretto verso Napoli, dove aveva intenzione di prendere un treno per lasciare la regione. Prima di arrivare in stazione però avrebbe telefonato a un amico di Agrigento confessandogli di aver commesso un omicidio.

Lui ha avvisato immediatamente i carabinieri che hanno intercettato e individuato la posizione di Sollano grazie al segnale del suo cellulare e lo hanno fermato intorno alle 16 di ieri pomeriggio. Dopo un breve interrogatorio l’assassino, che si trovava a Mondragone in quanto raggiunto da una misura cautelare di divieto di dimora in Sicilia, è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Marta Lock