Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Il prete di Fano arrestato per pedofilia: Non mi rendevo conto

Il prete di Fano arrestato per pedofilia: Non mi rendevo conto

“Ho sbagliato, ho sbagliato… non mi sono reso conto…” – Sono le parole colpevoli don Giangiacomo Ruggeri, parroco della Chiesa di Santa Maria in Orciano, portavoce del vescovo di Fano, arrestato ieri per abusi sessuali su una ragazzina di 13 anni. Il parroco raggiunto dagli agenti che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare non ha opposto nessuna resistenza forse consapevole del fatto commesso.

Il fermo è avvenuto dopo la testimonianza resa da Marco Mandolini, titolare dei ‘Bagni Torrette’ di Fano, il quale ha deciso di rivolgersi alla polizia dopo aver visto il sacerdote e la vittima in spiaggia ed aver assistito alle effusioni, baci e palpeggiamenti: “Sono un padre di famiglia anche io – ha dichiarato l’uomo sconvolto dalle attenzioni che il parroco stava rivolgendo alla ragazzina solo tredicenne – , non potevo lasciar passare sotto silenzio atteggiamenti come quelli di don Giangiacomo Ruggeri, non certo consoni al suo ruolo”.

La polizia prima di intervenire nei confronti dell’uomo ha fatto vari appostamenti per verificare l’effettività del fatto: don Ruggeri è adesso sospeso da ogni ministero pastorale e sarà sottoposto ad una perizia per capire il suo grado di maturità psicologica. E’ previsto per la giornata di lunedì il suo interrogatorio e intanto proseguono le indagini volte ad assicurarsi che questo fatto non si fosse già presentato in passato nei confronti di altre vittime.

Irene Fini