Leonardo Pieraccioni al Giffoni: “Nonostante la crisi faccio un film…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:09

Pieraccioni, Giffoni- In questi giorni, ospite al Giffoni Film Festival, Leonardo Pieraccioni ha annunciato di star lavorando al suo prossimo film, in uscita nel 2013; si tratta di un film corale, scritto insieme al regista Paolo Genovese: “Lascio decantare per un po’ la commedia sentimentale e mi dedico ad una pellicola corale molto divertente che sto scrivendo a quattro mani con Paolo Genovese, già regista di Immaturi“, ha dichiarato l’attore. Per il genio toscano è tempo di dare qualche anticipazione sul suo prossimo già certo successo: “Il film inizia dove generalmente finiscono tutte le mie storie.- racconta Pieraccioni – Cosa fanno gli innamorati che abbiamo lasciato nell’idillio del lieto fine? Seguiamo le avventure di una coppia dopo 12 anni di matrimonio. So già come sarà la prima scena: due gemelline rosse sedute che mi fissano su un divano”.

Crisi– Sebbene l’Italia stia attraversando una vera crisi, ciò non sembra affatto spaventare Pieraccioni e la sua voglia di far cinema; innegabile però, come da lui stesso dichiarato, il fatto che il “cinema sia ormai in quarta battuta e la mancanza di spettatori è un termometro del momento”. Ad ogni modo il regista non perde occasione per fare qualche battuta sull’attuale politica italiana, in particolare sul suo conterraneo Matteo Renzi, sindaco di Firenze: “Matteo Renzi? E’ uno su cui puntare. Certo e’ ancora giovane per fare il leader, gli mancano due anni per diventare maggiorenne, ma quando lascera’ i suoi pokemon, fara’ cose eccezionali”.

R. C.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!