Yahoo!: il rilancio passa da Marissa Mayer

Yahoo!, Marissa Mayer – Il portale in viola riparte, e lo fa con una mossa quasi a sorpresa: il nuovo CEO si chiama Marissa Mayer ed è un ex-dirigente di Google. Volto giovane e presto mamma, la Mayer avrà il compito non facile di risollevare le sorti di Yahoo! e di riportare la società agli antichi splendori. Yahoo! infatti sta attraversando un periodo non certo positivo, schiacciato anche da un gigante quale Big G, e nei mesi scorsi si sono rese necessarie misure drastiche per fare fronte a questa situazione improvvisa. Sono stati tagliati una miriade di posti di lavoro, soprattutto tra coloro che si occupavano della produzione e dei contenuti, ma anche posti nell’ambito marketing e search, con l’obiettivo di risparmiare circa 375 milioni di dollari l’anno.

Un rilancio in grande stile – L’ex manager di Mountain View si è detta pronta ad affrontare la nuova importante sfida, ovvero il rilancio del celebre portale Yahoo!: “Sono onorata di guidare Yahoo!, una delle principali destinazioni su Internet per più di 700 milioni di utenti“. Secondo la Mayer la sfida non è impossibile: “Ho visto una grande opportunità per avere un impatto globale sugli utenti e aiutare davvero l’azienda in termini di gestione del portafoglio, di appeal su talenti e personalità di spicco“. La manager 37enne, per la prima volta alla guida di un’azienda, misurerà le proprie capacità proprio contro quella che è stata la sua ex realtà lavorativa, Google, che al momento giganteggia nei confronti di Yahoo! sotto tutti i punti di vista.

Rosario Amico