Calciomercato Milan, Galliani rassicura tutti: “Prenderemo un fuoriclasse”

Calciomercato Milan. I tifosi rossoneri sono amareggiati dopo le cessioni dei big Thiago Silva ed Ibrahimovic al Psg. L’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani prova a rincuorare i milioni di fan rossoneri, ed annuncia: “Prenderemo un fuoriclasse in attacco, ma c’è tempo fino al 31 agosto”. Le dichiarazioni del braccio destro del patron milanista Berlusconi sono arrivate al termine di una cena al ristorante meneghino Giannino, dove Galliani ha incontrato il presidente del Genoa Enrico Preziosi. Fuoriclasse che non dovrebbe essere Destro, perché l’ad rossonero ha dichiarato espressamente di non voler disturbare la Roma, squadra fortemente interessata al baby bomber.

In pole Dzeko, Tevez e Pazzini – A questo punto il prossimo fuoriclasse in attacco del Milan dovrebbe essere uno tra Dzeko, Tevez e Pazzini. Uno dei due bomber del City dovrebbe partire, se la squadra di Mancini dovesse accordarsi con Van Persie. A quel punto Galliani potrebbe andare a Manchester, e potrebbe chiudere per Tevez, molto gradito alla dirigenza rossonera, o per Dzeko, che Allegri preferisce maggiormente. Se la pista inglese non sarà percorribile, Galliani potrebbe bussare alle porte dei cugini interisti, per prendere Pazzini, già scaricato da Stramaccioni. Robinho invece dovrebbe restare, perché è stato confermato da Galliani stesso.

Simone Lo Iacono