Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Venezia: scoperto traffico illegale di immigrati

Venezia: scoperto traffico illegale di immigrati

E’ stata scoperta dalla Digos di Venezia un’organizzazione che favoriva l’ingresso illegale di immigrati nel nostro paese, la loro permanenza e l’impiego come lavoratori in nero. Nell’associazione sarebbero coinvolti l’Imam di San Donà di Piave, già noto all’antiterrorismo per il suo orientamento radicale e per le strette relazioni e connessioni con estremisti coinvolti in diverse indagini relative all’addestramento e il reclutamento di combattenti per la jihad, e tre cittadini siriani.

Gli immigrati venivano fatti entrare nel nostro paese, a seguito del pagamento di grandi somme di denaro, al fine di ottenere contratti di lavoro falsi dalle imprese riconducibili agli arrestati. Di fatto poi i clandestini venivano costretti, dai componenti l’organizzazione, a lavorare in nero e sottopagati all’interno delle aziende di loro proprietà. L’operazione ha permesso agli uomini della Digos di accertare trasferimenti di denaro, da parte dell’ex Imam verso la Siria, il Libano e l’Arabia Saudita, per un totale di 1,5 milioni di euro.

Ora i quattro componenti dell’organizzazione sono stati accusati di associazione a delinquere dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, produzione di falsa documentazione, comportamenti estorsivi nei confronti di connazionali. Al vaglio degli inquirenti anche le motivazioni dell’ingente trasferimento di fondi, per accertare che non sia stato utilizzato per finanziare presunte attività terroristiche.

Marta Lock