Calciomercato Milan: Allegri vuole Matri. Sempre vive la piste Dzeko e Damiao

Calciomercato Milan- Con la cessione di Ibrahimovic e Thiago Silva, il Milan ha adesso un tesoretto da spendere sul mercato. Le dichiarazioni di Galliani(“I top player non entrano più qui al Milan“) non promettono bene, ma i nomi che circolano in attacco sono incoraggianti. L’ultimo in ordine cronologico è quello di Alessandro Matri. Il suo sarebbe un ritorno a Milanello, visto che ha esordito con la casacca rossonera in un Piacenza-Milan nel 2003, partita vinta dai romagnoli 4-2 ma che fu ininfluente ai fini della classifica finale. Allegri, che ha già allenato l’attaccante bianconero a Cagliari consacrandolo come bomber di razza, lo conosce molto bene e lo vorrebbe come punta centrale nel suo attacco, dove potrebbe giovare degli assist di Cassano e potrebbe rilanciarsi. Il costo dell’operazione si aggira sui 12-13 milioni di euro.

Vive le piste Dzeko e Damiao- Il Milan ha una folta rosa di nomi da sfogliare e cerca attentamente il bomber per la prossima stagione. Oltre a Matri, infatti, sono sempre vive le piste che portano a Dzeko e Damiao. Il primo, che non ha mai nascosto il suo gradimento alla maglia rossonera, oggi ha smentito alcuni presunti contatti con il club di via Turati, ma la situazione è sempre in evoluzione. Per il secondo, l’Internacional spara alto nel prezzo, fattore che induce Galliani a riflettere bene sulla convenienza dell’operazione.

 

Antonio Pellegrino