Strage Batman: fermato 24enne armato fino ai denti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:09

La polizia di Aurora ha messo in stato di fermo un sospettato, ritenuto il responsabile della strage avvenuta alla prima del nuovo film sull’eroe dei fumetti Batman,  The Dark Knight Rises. Il sospettato, che ha 24 anni, al momento dell’arresto sarebbe stato trovato in possesso di numerose armi; una mitragliatrice, una pistola e un fucile. Poco dopo  avrebbe riferito alla polizia che il suo appartamento era pieno di esplosivo. Le forze dell’ordine, individuata l’abitazione,  l’hanno immediatamente isolata e posta sotto sequestro. L’attacco del 24enne sarebbe avvenuto durante le scene di una sparatoria. Il ragazzo indossava anche una maschera antigas, simile a che portava uno dei personaggi del film.

Il bilancio della tragedia, che si è consumata al Century 16 Movie Theaters di Aurora, cittadina non distante da Denver (Colorado), intanto è  tristemente salito a 14  vittime. Oltre 50 i feriti, tra i quali ci sarebbero anche donne incinte e bambini. Secondo alcuni testimoni, citati da kdvr, un uomo, poco dopo mezzanotte è entrato nel teatro dalla porta principale lanciando un fumogeno, poi ha iniziato a sparare, inducendo a pensare che la sua iniziativa facesse parte dello spettacolo. Purtroppo era tutto tragicamente vero.

A.S.