Amichevoli, Napoli-Bayern Monaco 3-2: decide un grande Insigne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34


Amichevoli – Con una prova di grande personalità, il Napoli batte – seppur in amichevole – il Bayern Monaco per 3-2. Tante le assenze sia da una parte che dall’altra: i vicecampioni d’Europa devono fare a meno di Neuer, Schweinsteiger, Lahm, Kroos, Gomez, Ribery e Muller, mentre Mazzarri non ha a disposizione De Sanctis, Cavani, Maggio, Behrami e Gamberini. Gli azzurri sono stati superiori agli avversari soprattutto nella ripresa e, dopo aver chiuso 1-1 il primo tempo, si sono imposti grazie alle reti di Pandev e di uno strepitoso Insigne. Il momentaneo 2-2 dei tedeschi era arrivato con Shaqiri.

Primo tempo – L’inizio per il Napoli non è stato dei più semplici. Al 16’ il Bayern è già in vantaggio grazie ad Alaba che batte Rosati con un destro preciso dopo un’azione insistita di Robben pericoloso fin dalle prime battute. Gli azzurri si sono rimboccati le maniche e hanno iniziato a giocare come sanno. Ne è venuta fuori una partita gradevole, impreziosita dal bel gol di Cannavaro che ha segnato in semirovesciata in chiusura di primo tempo. In precedenza, il Napoli è andato vicino alla rete, ma il palo ha negato la gioia – ancora una volta – a Vargas.

Secondo tempo – La ripresa ha visto un Napoli ancora migliore rispetto a quello della prima frazione. Gli uomini di Mazzarri hanno raccolto i frutti del proprio gioco al 66’: incursione di Zuniga sulla destra, assist per Pandev che deve solo insaccare a porta vuota. Il Bayern però non si è demoralizzato e ha nuovamente pareggiato i conti otto minuti più tardi con una gran punizione di Shaqiri che si è insaccata all’incrocio dei pali. I tedeschi però non hanno fatto i conti con Lorenzo Insgine che, a otto minuti dalla fine, ha chiuso i conti con un destro di prima secco e potente che non ha lasciato scampo a Starke.

Miro Santoro