Londra 2012, il Brasile supera la Gran Bretagna in amichevole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:02

Calcio, Londra 2012 – E’ soltanto un’amichevole ma i segnali sono già chiari: il Brasile fa sul serio e a Londra 2012 punta alla medaglia d’oro senza se e senza ma. La nazionale olimpica verde-oro ha, infatti, superato per 2-0 in amichevole i padroni di casa della Gran Bretagna al termine di una partita mai in discussione, controllata con tranquillità dalla selezione del ct Menezes. Già nel primo tempo il Brasile ha messo in ghiaccio la partita, ottenendo il massimo da uno schieramento offensivo e spettacolare.

La partita – Bastano 5 minuti ai verde-oro per mettere in chiaro le cose: dopo aver preso le misure ai britannici di Pearce, i brasiliani hanno divertito la folla del “Riverside Stadium” di Middlesbrough grazie, anche e soprattutto, alle giocate di un Neymar sontuoso. Il funambolo del Santos ha regalato colpi d’alta scuola, con l’apice della punizione dalla quale è nata la rete di Sandro per il vantaggio brasiliano e del gol personale messo a segno al 33′ su rigore. Nella ripresa lo show brasiliano è continuato, con la selezione della Gran Bretagna incapace di reagire nonostante i tentativi dei giocatori più esperti come Bellamy e Giggs. E anche le riserve verde-oro (Lucas e Pato tra gli altri) hanno regalato spettacolo e mostrato segnali interessanti. Attenzione a questo Brasile: è la squadra da battere.

Edoardo Cozza